Serie D | Santa Maria Cilento – Casarano 3-4

Succede di tutto al “Carrano”, sette marcatori, un rigore parato e una rimonta clamorosa del Casarano, che prima va sotto di due reti e poi ne fa quattro. Il primo tempo è stato caratterizzato da un inizio teso, con entrambe le squadre impegnate a studiarsi reciprocamente. E’ però il Santa Maria Cilento a portarsi in vantaggio con  Coulibaly, abile nel capitalizzare un ottimo passaggio di Maiese.  Dopo pochi minuti arriva l’uno due dei campani, con il gol di Gaeta, che prima si fa respingere il rigore da Pucci poi, ribadisce in rete il pallone del clamoroso 2-0. Dopo i due gol, il Casarano si sveglia e risponde con determinazione, riportandosi in gioco grazie a un gol di Giannini su assist di Gjonaj. Nel finale della prima frazione arriva anche il gol del pareggio firmato da Guastamacchia, che rimette in equilibrio la gara con un bel colpo di testa.

Nel secondo tempo, il Casarano è sceso in campo con il piede giusto, riuscendo a ribaltare la situazione. Diop ha segnato il terzo gol per il Casarano sfruttando un’indecisione di Cannizzaro, firmando il suo primo gol della stagione, mentre Corvino ha siglato il quarto gol con un tiro a giro che ha battuto ancora il portiere avversario questa volta esente da responsabilità. Sembra finita, nemmeno per sogno, quella tra Santa Maria e Casarano è una gara infinita a quattro dalla fine Catalano trova lo spazio giusto per battere Pucci con un bel destro all’angolino a quattro minuti dal novantesimo. Non bastano però ai campani nemmeno i cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Sono i rossoazzurri a portarsi a casa l’intera posta in palio.

 

TABELLINO

Polisportiva Santa Maria Cilento (3-5-2): Cannizzaro; Cocino, Campanella, Brugaletta (31’ st Bonfini); Maiese, Coulibaly, Chironi (36’ st Ventura), Nunziante (22’ st Di Fiore), Ferrante (16’ st Catalano); Borgia (39’ st D’Auria), Gaeta. A disp.: Spina, Della Corte, Szymanski, Salzano. All.: Esposito.

Casarano (4-2-4): Pucci; Nunez, Guastamacchia, Legittimo, Giannini; Cerutti, Marconato; Citro (32’ st Gambino), Gjonaj (44’ st De Luca), Diop, Corvino (46’ st Celli). A disp.: Carotenuto, Falcone, Perez, Thiandoum, Malagnino, Lombardo. All.: Laterza.

Arbitro: Gianluca Guitaldi di Rimini (Galluzzo-Salituro)

Marcatori: 9’ pt Coulibaly (SM), 21’ pt su rig. Gaeta (SM), 31’ pt Giannini (C), 39’ pt Guastamacchia (C), 15’ st Diop (C), 18’ st Corvino (C), 41’ st Catalano (SM).

Note: ammoniti Giannini (C), Campanella (SM), Gambino (C), 41’ st Catalano (SM). Angoli: 3-3. Recupero: 3’ pt e 5’ st

Lascia un commento